Memoria. L'utopia dietro l'angolo - PROGETTO PER UNA MOSTRA SUI GIOVANI

 

PROGETTO PER UNA MOSTRA SUI GIOVANI “ALTERNATIVI” DEGLI ANNI ’70 A COMO

 

Titolo: TRA CORAGGIO E INCOSCIENZA – LA CONTROCULTURA  A COMO NEGLI ANNI ‘70

 

Premessa: Non si tratta di una ricostruzione storica esaustiva, ma di un lavoro con taglio soggettivo consistente nella rivisitazione dei luoghi della memoria attraverso i ricordi di chi ha vissuto quel decennio.

 

Finalità:

-  Far emergere gli aspetti positivi di un periodo passato nell’immaginario collettivo come “anni di piombo” anni di solo terrorismo; non è così; 

- valorizzare aspetti culturali, artistici, creativi, approcci e scelte di vita, ricerca di una nuova identità, protagonismo, …… di un periodo che sta diventando “storico”, perché sufficientemente lontano e diverso;

- raccontare ai figli la controcultura degli anni ’70, l’intensità della vita di quei giovani  e ricordare le importanti conquiste sociali raggiunte in quel periodo.

Materiali:   Foto e video – stampe (manifesti – volantini – riviste) – produzioni artistiche ed artigianali –

Contenuti 

1) Elementi di stimolo:

- situazioni artistiche precedenti e collaterali (La collina del cinema – Campo urbano)

- I fratelli maggiori: la generazione beat – Angelo Quattrocchi (maggio ’68 a Parigi – rivolta degli Indiani a Wounded Knee – edizioni Fallo) – Il primo negozio dell’usato (A.Piccardo e altri) – Londra e la musica

2) L’onda d’urto del ’68 e le lotte studentesche dei primi anni 70

3) L’alleanza operai-studenti: lotte sociali  di territorio (casa, trasporti, carovita…)

4) Il contesto socio politico nazionale – la stagione dei gruppi extra-parlamentari (solo accennati)

 

5) L’antifascismo locale, nazionale e internazionale come questione unificante

6) La nascita di un nuovo soggetto: il personale politico

I luoghi dell’aggregazione giovanile: piazze, muretti, “locali”…

Le feste sui prati – i concerti – fare musica diffuso

I viaggi d’avventura  (magic bus, autostop, mezzi locali,…)(alcune di quelle mete sono oggi impraticabili)

La rivista KING KONG: un condensato di tutte le tematiche che hanno attraversato il decennio e oltre

7) L’espressione artistica : pittura, murales, fumetto, fotografia… (Carlo Menci  e altri)

8) Il movimento femminista  a livello nazionale e comasco– la legge di liberalizzazione dell’aborto – la battaglia al S.Anna…

9) Il proletariato giovanile – gli indiani metropolitani – il ‘77

13) La controinformazione – Il centro di documentazione Centofiori – Radio Como

10) La repressione del movimento:  terrorismo – repressione poliziesca – diffusione dell’eroina