Como: Parolario al via - Altre cose...

E ANCORA…

Uno sguardo al passato del territorio bagnato dalle acque del Lago di Como: lo storico Gian Luigi Daccò nel libro “Una storia di Lecco. Dall’età del bronzo al mondo globale” racconta la storia della città industriale di “quel ramo del Lago di Como” che non era ancora stata raccontata, dalle origini, ovvero dall’età del Bronzo, fino ai nostri giorni. Giuliana Petazzi Baccaglini, Elisabetta Broli, Mario Di Salvo e Paolo Veronesi, invece, presenteranno il libro "Mille scudi, cento rane. L'amore impossibile di Alessandro Volta" scritto dall’avvocato e scrittore comasco Manlio Baccaglini, scomparso lo scorso anno.

Presenteranno i loro libri anche i comaschi Lorenzo Morandotti, con un’anteprima nazionale del suo ultimo libro “Crani e topi", e Alberto Cima che parlerà di "Filosofia ed estetica della musica”.

Quest’anno Parolario ha sostenuto il Premio Internazionale di Letteratura Città di Como organizzato dall’Associazione Eleutheria: il 6 settembre all’Hangar verranno presentate in anteprima la seconda edizione del Premio e l'antologia dell’edizione 2014. Insieme a Giorgio Albonico, ideatore del premio e presidente dell’Associazione Eleutheria, saranno presenti alcuni degli autori finalisti della prima edizione.

Parolario proseguirà poi il 17 e il 26 settembre con due incontri speciali: mercoledì 17 settembre a Palazzo Terragni Gianni Biondillo presenterà in anteprima il racconto inedito “Paolo Pons” scritto da Cesare Cattaneo, il famoso architetto razionalista comasco
(1912-1943) scomparso a soli 31 anni ma che ha realizzato diverse opere importanti; venerdì 26 settembre, invece, Patrizia Borsellino, Arianna Cozzolino, Barbara Lissoni e Gianluigi Rossi parleranno degli aspetti etici e giuridici dell’assistenza domiciliare al malato terminale.