Como: Parolario al via - Installazioni

ACTIVE ZONE, LE INSTALLAZIONI INTERATTIVE

Per la prima volta in occasione di Parolario, gli studenti dei corsi accademici del Dipartimento di Musica Elettronica del Conservatorio di Como realizzeranno tre installazioni interattive che inviteranno il pubblico a ritrovare il gusto di condividere esperienze sensoriali ed emotive, il gusto dell’interazione sociale e della cooperazione, il gusto di giocare, il gusto di risvegliare l'essere creativo che ognuno di noi tiene gelosamente nascosto e che non teme di porre uno sguardo critico sul mondo che lo circonda.

La fruizione dell’installazione interattiva avverrà tramite il coinvolgimento partecipativo dello spettatore, il quale si assumerà così un ruolo di “interprete” o anche di “co-autore” dell’opera nel momento in cui accetterà di immergersi nell’esperienza poliedrica progettata dall’artista.

Villa del Grumello ospiterà le installazioni “Il piatto”, a cura di Brian Burgan, e “Social Pollution”, a cura di Alessandro Arban e Brian Burgan, mentre Massimo Colombo e Sergio Longhitano realizzeranno “Shape” presso l’Hangar.

Le installazioni sono realizzate in collaborazione con Conservatorio di Como - Dipartimento di Musica Elettronica, Laboratorio Creativo Geppetto e Camera di Commercio di Como.