Ai Piedi del Monte con la fondazione Rusca

 

Ai piedi del monte. Il Convento e la chiesa di San Giovanni in Pedemonte a Como. Incontro di studi, Como, Pinacoteca Civica, sabato 17 settembre 2016, h. 14.30

In occasione degli 800 anni della bolla papale che ufficializza la nascita dell’Ordine dei Frati Predicatori, la Fondazione Centro Studi “Nicolò Rusca” di Como organizza un pomeriggio di studi, sabato 17 settembre 2016, per ricordare la presenza plurisecolare nella città di un grande convento domenicano, fondato attorno al 1233 e poi chiuso e successivamente distrutto dopo l’epoca delle soppressioni legate alla Rivoluzione francese (1814). Il convento e la sua importante chiesa, dedicati a San Giovanni, si trovavano nel luogo dove oggi sorge la stazione delle ferrovie dello Stato, lì un bassorilievo collocato dall’Associazione Iubilantes di Como fa memoria di quella presenza. Al convento di Como è altresì legato il nome di Pietro Martire da Verona, ma da Como passò anche Giordano di Sassonia, primo successore di S Domenico, come maestro dell’Ordine.

Con questo appuntamento la Fondazione si propone di ravvivare un filone di studi legati ai domenicani a Como e in diocesi e ipotizza di proporre altri momenti di studio nei prossimi anni. Si vuole partire da un livello divulgativo, perché, forse, molti a Como non sanno della presenza domenicana e si spera di proseguire poi con studi che possano apportare nuove conoscenze (per esempio sulle sepolture nella chiesa di illustri famiglie cittadine). L’incontro di studi si terrà presso la sala della Pinacoteca Civica (ore 14,30-18), Como via Diaz n°84, dove sono conservate alcune opere provenienti dalla chiesa distrutta (altre sono ubicate in chiese della diocesi).  Ingresso libero.  

Lo schema dei lavori sarà il seguente

dott. Don Agostino Clerici (direttore Fondazione - Centro Studi “Nicolò Rusca), Parole introduttive.

 

Relazioni:

 

1) prof. P. Marco Rainini o.p., (Università Cattolica, Milano), L’origine dell’Ordine dei Predicatori e le prime presenze in Italia Centro- Settentrionale.

2)  prof. Roberto Perelli Cippo (Università degli Studi, Milano), Rileggendo le pergamene di Sant’Abbondio. L’origine della presenza domenicana a Como. 

3) prof. Mons. Saverio Xeres, (Facoltà Teologica Italia Settentrionale, Milano), I figli di San Domenico e la diocesi di S. Abbondio (sec. XIII- XX)

4) dott. Fabio Cani (studioso ed editore, NodoLibri, Como) - prof. Alberto Rovi, (studioso e storico dell’arte, Como), Il Convento e la chiesa dei Domenicani a San Giovanni in Pedemonte a Como (con immagini).

 

Coordinamento dei lavori: dott. ssa Elisabetta Canobbio (Centro Studi “Nicolò Rusca”).

 

Se il tempo a disposizione lo consentirà, a fine incontro il prof. Alberto Rovi guiderà una piccola visita alle opere conservate in Pinacoteca e provenienti dalla chiesa domenicana.

La manifestazione ha il patrocinio del Comune di Como, che mette a disposizione la sala, della “Provincia di San Domenico in Italia dell’Ordine dei Predicatori”, della Congregazione delle “Suore Domenicane di Santa Caterina da Siena”, della Provincia “Beata Vergine del Rosario” (Italia) della stessa congregazione di suore.