FDLibro. Fiera del Libro: chiusa l'edizione 2016

 

Tanta folla tra i libri. Tanti partecipanti agli eventi

 

Non possiamo lamentarci; caldo a parte. Ma la Fiera del Libro è – appunto – una fiera e vive di piazza, di vento, di caldo. Anche di maltempo per fortuna pochissimo. Insomma è andata bene.
Tanti curiosi, molti compratori, numerosi e anche numerosissimi (talvolta) gli spettatori presenti agli eventi: 50 in tutto!
Facciamo però un poco di autocritica riportando le impressioni e i desideri dei visitatori: la Fiera è una bella occasione di incontro o scoperta dei libri, ma potrebbe essere, editorialmente parlando, più stimolante. Sono in molti a chiedere le novità (che trovano comunque in tutte le librerie anche online) e vorrebbero ritrovare (magari a buon prezzo) libri perduti, amati, letti e riletti (ma quante edizioni avranno dello stesso titolo?).
Altri chiedono edizioni locali che lo spazio degli Editori comaschi e svizzeri ha ben presentato, ma non sempre soddisfatto. Si cercano guide turistiche (magari in lingue impossibili) e argomentazioni intorno a questo o quel monumento d'interesse localissimo. Non si può né dare né avere tutto.
Tra i banchi dei librai, comunque, c'è chi ci passa la giornata e va e torna cento volte ogni settimana. Sono amici, bibliofili, maniaci che godono sfogliando e risfogliando ogni tipo di volume e volumetto lasciandoci il cuore quando non se lo portano via.
La Fiera in piazza è anche luogo di appuntamento per grandi e piccini e anche di gioiosa chiacchiera culturale tra i colori dell'arte, le storie per ragazzi, le stampe antiche, i giochi, i libri per tessuti... quante migliaia saranno stati i volumi esposti? Risparmiamoci il calcolo contabile e prepariamoci all'edizione del 65esimo che sarà pirotecnica...
Ricordiamo che la manifestazione non ha sponsor ed è tutta sostenuta dagli espositori presenti. E non è poco.
Così anche per gli eventi che hanno portato novità, giovani autori, riflessioni, vecchie glorie e parecchia curiosità. Per una piccola (50 incontri!) cosa non è successo da poco. Si potrà fare di meglio e tenteremo.


Buone letture.