Territorio. XXVII giornata della guida turistica

 

Giornata Internazionale della guida turistica. Cinque visite alla scoperta del territorio

In occasione dell'annuale Giornata Internazionale della Guida Turistica, che si celebra in tutto il mondo il 21 febbraio, l'Associazione Guide e Accompagnatori Turistici di Como e Provincia v'invita alla scoperta dei tesori che ci circondano, scegliendo tra cinque diversi itinerari (dal 19 al 21 febbraio) accompagnati da una guida professionista. La giornata ha lo scopo di far conoscere al grande pubblico una figura professionale socialmente e culturalmente tra le più utili, per il prezioso e delicatissimo ruolo di mediazione che svolge e per la sua opera di divulgazione del sapere, ma anche di invitare a diffidare delle guide abusive non abilitate alla professione, per tutelare, tra l'altro, i diritti del consumatore stesso.

Ecco il programma delle visite:


Venerdì 19 febbraio

Passo d'addio
Pognana Lario e i ricordi di Pierina Legnani 

Ritrovo: ore 14.30 al Municipio di Pognana (possibilità di parcheggio tra il Comune e il Cimitero).

Una passeggiata tra le bellezze artistiche e paesaggistiche della località lariana, toccando la casa e la tomba della celebre artista (1868-1930), la prima al mondo a fregiarsi del titolo di "Prima Ballerina Assoluta", che qui si ritirò dopo l'addio alle scene.

Guida: Gigliola Foglia, cell. 320 3551711


Sabato 20 febbraio

Cantù tra storia e leggenda: una giornata alla scoperta delle tradizioni canturine

Ritrovo: ore 15.00 a Cantù davanti alla Chiesa di S. Antonio in Via Daverio.

Partendo dalla chiesa romanica di S. Antonio scopriremo le antiche tradizioni della città del mobile tra cui il rogo della Giubiana ed il culto per la patrona Sant'Apollonia. Un intreccio tra storia, cultura e arte che rendono Cantù un luogo tutto da scoprire.

Guida: Laura Altamura, cell. 347 6904989


Domenica 21 febbraio

Alla scoperta di Nesso

Ritrovo: ore 10.00 in Piazza Castello a Nesso (sopra l'orrido).

Visita della parte a lago del paese, nelle frazioni di Riva con il caratteristico ponte e Coatesa, passando dal ponte della Civera e dall'orrido. Si prosegue per Borgo Vecchio dove si potrà ammirare la famosa chiesa dei SS Pietro e Paolo, consacrata il 28 maggio 1095. L'itinerario si concluderà percorrendo piazza Vecchia e Porto Vecchio.

Si segnala che durante il percorso alcuni luoghi sono raggiungibili percorrendo molti gradini.

Guida: Ettore Peron, cell. 331 3945209


Lecco e il ricordo della Prima Guerra Mondiale

Ritrovo: ore 14.30 a Lecco davanti al ristorante Larius vicino al lungolago.

La memoria storica della Prima Guerra Mondiale viene ricordata a Lecco attraverso due mostre espositive con sede nella Torre Viscontea e nel Palazzo delle Paure. L'itinerario proseguirà sul lungolago per ammirare il Monumento ai Caduti ed il Santuario della Madonna della Vittoria.

Guida: Paola Vismara, cell. 339 5976945


San Vincenzo in Galliano...un libro di pietra

Ritrovo: ore 15.00 a Cantù, ingresso Basilica San Vincenzo, Via S. Vincenzo

L'edificio romanico più importante della Brianza, forse della Lombardia stessa, si apre a chi sa vedere e capire.

Guida: Ottaviano Molteni, cell. 370 3030003

 

Per maggiori informazioni: www.guidecomo.it