Erba. Mostra a Villa Candiani

 

Giuseppe Terragni. Restauro completato al Monumento ai Caduti di Erba


Giuseppe Terragni. Il Monumento ai Caduti di Erba Incino 1928 - 1932
Il mutevole permanere dell'antico linguaggio architettonico

Erba, Villa Candiani
Dal 3 luglio al 4 novembre 2015
Inaugurazione: giovedì 2 luglio


Giovedi 2 luglio 2015, alle 17.30, saranno inaugurati i lavori di restauro conservativo del Monumento ai Caduti di Erba, progettato da Giuseppe Terragni nel periodo 1928 -1932. All'evento interverranno il Sindaco della Città Marcella Tili e Carlo Cattaneo, Presidente del Rotary Club Erba Laghi, sodalizio promotore e partner originario della iniziativa. Marco Ortalli, progettista e direttore del restauro, illustrerà le finalità dell'intervento e gli esiti delle opere.

Alle ore 18,30, al piano terra della attigua Villa Candiani (via Crotto Rosa 1), seguirà l'inaugurazione della Mostra dal titolo: Giuseppe Terragni. Il Monumento ai Caduti di Erba Incino 1928-1932. Il mutevole permanere dell'antico linguaggio architettonico a cura di Alberto Novati e Aurelio Pezzola, foto di Giovanni Colosio (allestimento/grafica di Giovanna Saladanna).


Orari mostra:

Martedì e giovedì pomeriggio dalle 16.00 alle 18.30
Sabato dalle 15.00 alle 18.30

Negli altri giorni della settimana la mostra sarà visitabile solo su prenotazione contattando l'ufficio URP del Comune di Erba (031 615370 / 031 615392, oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)


Guarda anche:

Erba. Mostra sul razionalismo

 

 

Una ricognizione nelle vite della gente comune del Regno Lombardo-Veneto tra 1818 e 1862, basata sui verbali dei processi inquisitori, custoditi presso l’Archivio di Stato di Como. Storie tanto lontane nel tempo, ma che appaiono ancor oggi molto vicine.

La passione civile ha sempre animato Luigi Fagetti, indirizzandone la vita professionale e l'impegno sociale. Como: città sempre amata anche nei momenti di crisi.

 

Ricco corredo iconografico; rigore scientifico e alta leggibilità. L'intera vicenda del Teatro comasco: architettura, artisti, spettacoli. Una storia lunga due secoli.