Como. Mostra al Collegio Gallio

 

Esposizione grafico pittorica e fotografica al collegio gallio

L'Associazione Ex Alunni del Collegio Gallio presenta:

 

Istruzione ed energie: fonti di vita

 

Dal 23 aprile al 14 maggio 2015, presso il Collegio Gallio (Via Tolomeo Gallio, 1 Como)

Con la partecipazione degli artisti in mostra: Mattia Vacca, Camolgion Babaev e Matteo Galvano.

Mostra a cura di Roberta Macchia.

 

"Istruzione ed energie: fonti di vita" è un'esposizione grafico pittorica e fotografica, organizzata dal Pontificio Collegio Gallio di Como per sostenere Io sviluppo dell'arte attraverso l'istruzione e la professionalità. È dal 1583 che il Pontificio Collegio Gallio educa alla vita tramite laboratori sulla cittadinanza, l'ambiente, l'alimentazione, la salute, l'affettività, l'arte, spesso coinvolgendo esperti di ogni settore.

L'istruzione contribuisce allo sviluppo della sensibilità e della libertà creativa della persona, trasformandole in energia pura che diventa a sua volta Arte. La rassegna "accende i riflettori" su tre esempi di storie differenti che dimostrano come istruzione e attività lavorativa, possano produrre conoscenze artistiche se contagiate da un'energia creativa. Proprio per consolidare questo binomio di valori il Collegio Gallio di Como propone un evento culturale, finalizzato a sostenere le opere di volontariato della Fondazione Missionaria Somasca Onlus.

 

Una ricognizione nelle vite della gente comune del Regno Lombardo-Veneto tra 1818 e 1862, basata sui verbali dei processi inquisitori, custoditi presso l’Archivio di Stato di Como. Storie tanto lontane nel tempo, ma che appaiono ancor oggi molto vicine.

La passione civile ha sempre animato Luigi Fagetti, indirizzandone la vita professionale e l'impegno sociale. Como: città sempre amata anche nei momenti di crisi.

 

Ricco corredo iconografico; rigore scientifico e alta leggibilità. L'intera vicenda del Teatro comasco: architettura, artisti, spettacoli. Una storia lunga due secoli.