Lariofiere. Riqualificare Villa Bernasconi

177

 

La riqualificazione di Villa Bernasconi protagonista all’edizione 2017 di MECI

dal 25 al 27 marzo
Lariofiere di Erba

MECI – Mostra Edilizia Civile Industriale
Il progetto coinvolto dal tema della rassegna è la ricostruzione del  territorio con proposte turistiche

Il tema principale di questo tradizionale appuntamento, che si ripete ormai da più di trent’anni e che da sempre offre a tutti gli attori della filiera edilizia l’opportunità di confrontarsi su tematiche importanti e attuali, quest’anno infatti sarà dedicato a “Ricostruire il territorio. Edilizia e turismo, innovazione e tradizione per promuovere il territorio”.

L’attenzione del mondo dell’edilizia, quindi, scruta attentamente anche le opportunità date dagli investimenti con finalità turistico-culturali e questo è il caso di Villa Bernasconi. Un significativo ed ambizioso intervento reso possibile grazie a “Liberty Tutti” che ha ottenuto un finanziamento di € 480.000 da parte di Fondazione Cariplo e che, complessivamente, prevede investimenti che superano abbondantemente il milione di euro fino al 2019 assicurati dall’Amministrazione Comunale, da una serie di sponsor, dalla partecipazione a diversi bandi, tra cui “Territori Creativi – innovazione nella moda e nel design” e dai proventi dei diversi servizi che progressivamente verranno attivati. Un progetto che si inserisce all’interno di un pluriennale impegno sul fronte culturale/turistico profuso dall’Amministrazione Comunale di Cernobbio e che ha già posto Villa Bernasconi al centro di un importante processo di riqualificazione urbana che interessa una vasta area ai margini del centro storico, riservata in particolar modo ai giovani.

«Così come Cernobbio sta gradualmente cambiando – sottolinea il Sindaco di Cernobbio, Paolo Furgonianche Villa Bernasconi troverà una nuova dimensione a 360° che interesserà tutti i  suoi spazi: dal piano seminterrato alla torretta, ogni ambiente sarà ristrutturato per ospitare eventi, performance, laboratori che spazieranno dalla didattica, alla narrazione, alle nuove tecnologie, che offriranno nuove opportunità di natura culturale, e turistica, al nostro territorio. Prospettiva che calza perfettamente con le finalità che si prefigge l’edizione 2017 del MECI»

Per presentare dunque il futuro di Villa Bernasconi l’Amministrazione Comunale avrà a disposizione uno spazio dedicato nel quale sarà esposto materiale informativo video-fotografico sui lavori e sulle finalità di recupero e trasformazione della storica villa liberty cernobbiese in polo culturale nel quale troveranno ampio spazio le nuove tecnologie informatiche.

Sarà possibile visitare lo stand dedicato ai lavori di Villa Bernasconi nei tre giorni di apertura del salone MECI 2017 ovvero sabato 25 marzo, dalle ore 9.00 alle ore 19.00; domenica 26 marzo, sempre dalle ore 9.00 alle ore 19.00; e lunedì 27 marzo, in questo caso dalle ore 9.00 alle ore 18.00.