LAKE COMO ESSENCE. Inaugurazione a Expo

80

Grande festa oggi per Como: tutti a Expo per Lake Como Essence

Settimana di protagonismo per Como, il Lario e la Brianza. Fino a giovedì 3 settembre la provincia di Como si presenta al mondo. Sul cardo, a lato di Palazzo Italia – dunque nel cuore stesso di Expo -, sono in mostra le bellezze e la produttività dell’intero territorio. Un ampio catalogo di prodotti, di immagini, di suggestioni che passano attraverso il racconto visivo e sonoro voluto da SistemaComo2015.

Il progetto è stato condiviso da Camera di Commercio di Como, Comune di Como e prodotto da SviluppoComo. Hanno partecipato numerosi imprenditori e diverse aziende fornendo materiali e materie, oggetti e immagini. Lo spazio di Lake Como Essence si presenta – dunque – come il più aggiornato catalogo (virtuale) della produzione attuale (ma con uno sguardo alla tradizione) pur nel segno ben definito dell’innovazione. Una parola quasi magica costantemente ripetuta e certo sostenuta dalla varietà dei progetti e dalla quantità delle ricerche nei più diversi campi del lavoro comense.

L’importanza dell’occasione è stata sottolineata dalla presenza di numerosi giornalisti (la mattina) e dai rappresentanti delle istituzioni. Il prefetto Bruno Corda ha xxx

Per il Comune di Como l’assessore Cavadini (che ha sempre seguito il percorso progettuale e ideale della presenza comasca a Expo) ha dichiarato xxx

Il vice Sindaco Silvia Magni ha sottolineato …

Ambrogio Taborelli, presidente di Camera di Commercio di Como (ma anche imprenditore tessile) e “padrone di casa” ha voluto ricordare l’impegno camerale xxx

Attilio Briccola, responsabile di SistemaComo2015, ha sintetizzato la storia del rapporto tra Como ed Expo (iniziata nel 2011) e l’impegno di tutto il gruppo di lavoro che ha consentito – in tempi brevissimi – la progettazione, la realizzazione e pure il montaggio (lavoro durato l’intera nottata del 27 agosto) di Lake Como Essence.

Erano presenti anche xxx

Molta la partecipazione del pubblico che ha ammirato lo spirito comense che sprigiona dall’allestimento curato da Ilaria Marelli. L’architetto ha saputo concentrare in uno spazio vasto ma non infinito, la varietà e la bellezze della provincia di Como. Particolare molto apprezzata è l’installazione di benvenuto. E’ una proiezione in 3D (realizzata da Olo Creative Farm) che sintetizza il “meccanismo” che unisce le differenti caratteristiche del territorio lariano: lavoro, idee, bellezza, fantasia, concretezza, condivisione…