Innovazione. Dalla fantasia alla realtà

    149

     

    A ComoNExT di Lomazzo decine di giovani e molti insegnanti per la Giornata dell’Innovazione

    Idee tante. Fantasia debordante. Creatività smisurata. Innovazione! Questa è la giornata in sintesi. Nona Giornata dell’Innovazione a ComoNExT di Lomazzo [martedì 30 maggio 2017].

    Ventuno progetti quasi tutti molto concreti, realizzabili. Progetti che affrontano la realtà complessa e con sfumature differenti: chi verso la produzione, chi verso la soddisfazione personale, che verso il benessere sociale. Idee – insomma – non campate per aria che danno anche il senso di uno schietto pragmatismo giovanile di fronte alla complessità della modernità.

    L’elenco è lungo (21 appunto i progetti in concorso) ed il lavoro della Commissione giudicatrice è stato complesso e difficile. Magari troppe app (viste evidentemente come il punto finale del percorso innovativo).
    Tuttavia, questa adesione alle problematiche attuali significa che molti giovani non sono così distanti dal mondo reale come può sembrare o come con una certa insistenza vogliono farci credere.

    La Giornata dell’Innovazione nona edizione sostenuta da Camera di Commercio, ComoNExT, Città di Lomazzo è dunque un’occasione di confronto e di sperimentazione importante per le scuole, per gli insegnanti (che possono sperimentare nuovi rapporti con gli studenti) e con i giovani che si lanciano in progetti realizzando prototipi, modelli, disegni.

    Riuniti in squadre i ragazzi si sono anche impegnati nella presentazione – prima – davanti alla commissione giudicante e a ComoNExT di fronte alla platea di giovani “colleghi” e di adulti. Prova impegnativa sostenuta con piglio e sicurezza e anche con chiarezza di esposizione. Una prova di comunicazione certo utile per affrontare le prove scolastiche e i futuri esami di maturità e di università. Innovazione: a tutto tondo…