Storia. Romanico: Tremezzina

Open Day Romanico. 5 week end nel medioevo lariano

Open Day Romanico. 5 week end nel medioevo lariano è la nuova iniziativa culturale promossa e realizzata dalla Provincia di Como con Associazione Iubilantes per rendere accessibili e visitabili, nei week end di giugno e di luglio, architetture e luoghi del medioevo lariano, con particolare attenzione ad alcuni edifici generalmente chiusi o poco conosciuti e con l'intento di affiancare a monumenti celebrati autentiche scoperte. Il progetto, condiviso e attivamente partecipato da enti e operatori culturali pubblici e privati, si declina in 5 weekend tematici che coinvolgono, in un'ottica di valorizzazione, gran parte del territorio provinciale. Un comune calendario mette in circuito numerosi appuntamenti quali aperture coordinate e visite guidate, mostre e conferenze, passeggiate organizzate che si snodano tra borghi storici, chiese, castelli e antiche vie, per raccontare la storia e la ricchezza di un patrimonio culturale diffuso e la specificità dei luoghi e dei paesaggi di riferimento. L'ascolto del racconto si arricchisce spesso dell'esperienza diretta di visita dei beni, con l'intento di farli conoscere anche attraverso specifici momenti di approfondimento storico-architettonico e artistico e di educazione al territorio. La forza della proposta culturale presentata sta nella capacità dimostrata dai soggetti coinvolti di riuscire a lavorare insieme e di fare sintesi per approfondire e promuovere un tema noto, quale è il Romanico in provincia di Como, con l'intento di migliorare l'offerta culturale e rafforzare la potenzialità turistica in termini di attrattività sia per i visitatori che per le comunità residenti.

Il primo week end in programma e quello del 3 - 4 e 5 giugno e riguarderà la città di Como. A seguire si andrà in Tremezzina (17,18 e 19 giugno) e nel mese di luglio si avvicenderanno il Canturino (2 e 3 luglio), il Triangolo Lariano (16 e 17 luglio) per finire con la Valle Intelvi (23 e 24 luglio).

TREMEZZINA

Vie del Medioevo: i Cammini della Regina e i paesaggi culturali 17-18-19 giugno 2016

Aperture monumenti

Bonzanigo • S. Abbondio • domenica 19, ore 9.00-11.00 
Lenno • S. Stefano, cripta, battistero • sabato 18, ore 10.00-12.00, domenica 19 ore 15.00-17.00
Ossuccio • Antiquarium e complesso di S. Maria Maddalena
Ossuccio • S. Eufemia

 venerdì 17 giugno ore 21.00

• Ossuccio, Antiquarium, presentazione del libro Paesaggi culturali, a cura di Franca Zuccoli / Università Milano Bicocca

Sabato 18 giugno
ore 15.30 • Da S. Eufemia a S. Maria Maddalena, passeggiata con Iubilantes e visite guidate a cura di Associazione Isola Comacina (S. Eufemia, SS. Agata e Sisinnio, S. Giacomo di Spurano, S.Maria Maddalena, Antiquarium, sul percorso di Camminacittà di Iubilantes - ritrovo ore 15.30 Ossuccio, S. Eufemia) CFP agli architetti con prenotazione obbligatoria su im@teria
ore 21.00 • Ossuccio, Antiquarium, conferenza L'Isola Comacina fra grande storia e antichi cammini, Ambra Garancini / Iubilantes, con ricordo speciale di Luigi Belloni e Mariuccia Zecchinelli e con testimonianza di Benedetta Belloni

domenica 19
ore 9.30 • Sui Cammini della Regina da Tremezzo a Bonzanigo di Mezzegra, passeggiata guidata, a cura di Iubilantes (ritrovo
9.30 Municipio di Tremezzo)
ore 11.00 • Bonzanigo: il borgo e i suoi palazzi, percorso guidato con visite a cura di Lucia Pini (ritrovo ore 11.00 sagrato S. Abbondio)
ore 15.00 • Bonzanigo, S. Abbondio, visita guidata, con Fabio Cani

 

 

La passione civile ha sempre animato Luigi Fagetti, indirizzandone la vita professionale e l'impegno sociale. Como: città sempre amata anche nei momenti di crisi.