Il Now Festival dello Sviluppo Sostenibile

Green Sostenibilità

A Cernobbio venerdì 6 maggio si respirava proprio aria di sostenibilità. Il Now Festival dello Sviluppo Sostenibile apriva i battenti con una ricca proposta di incontri dove a tema c'era la già concreta realtà del vivere e lavorare "green".

Non è una questione per ambientalisti o animalisti. E' il nuovo modo di vivere e lavorare nel rispetto del pianeta e dei suoi abitanti. Anche l'economia sta già facendo i conti con il nuovo approccio. La vecchia economia lineare, quella della produzione-consumo-scarto, sta lasciando spazio alla nuova economia circolare, dove il residuo di lavorazione è considerato risorsa e non più rifiuto ed è rivalorizzato nel circolo del sistema produttivo. Dove, insomma, le materie vengono continuamente riutilizzate .

Di questo si è discusso nell'evento che ha aperto il festival che ci ha proposto tanti incontri interessanti con lo stesso filo conduttore, la sostenibilità, declinata e presentata in diverse realtà . E la Camera di Commercio di Como ha organizzato tre incontri proprio per far conoscere progetti e lavori innovativiprendendo in considerazione le imprese, la scuola e il territorio.

Marco Brusati, docente e ricercatore presso l'Università LIUC di Castellanza, nel corso dell'incontro " La sostenibilità fa Business" ha spiegato proprio cos'è questa sostenibilità. Si tratta di un nuovo paradigma culturale. E di conseguenza un nuovo modo di fare business e impresa.

Il mondo come lo si conosceva sta per finire.

Anche e soprattutto in senso positivo. Ci stiamo lasciando alle spalle il vecchio modo di produrre e consumare che ha immesso nell'ambiente così tante sostanze nocive e consumanto energia a dismisura senza considerare i rischi legati alla sua produzione e che non si è mai fermato a guardare chi non stava al passo, neanche se si trattava di esseri umani meno fortunati.

Ora è venuto il momento di prestare attenzione al rapporto tra rischi e opportunità, ci ha spiegato il professor Brusati, mappando e mitigando tutti quegli aspetti che possono provocare danni alle imprese, siano essi appartenenti alla dimensione economico-finanziaria, ambientale-paesaggistica o socio-culturale. Attenzione anche alla legittimazione morale: ogni atto deve essere legittimato dalla comunità che ospita.

La comunicazione aziendale rivestirà un ruolo sempre più determinante , soprattutto considerando i nuovi mezzi di comunicazione che ci fanno stare sempre "connessi " e "in vetrina", aziende comprese. La preferenza etica del consumatore è una realtà con cui il sistema economico deve fare i conti: i costi di una mancata trasparenza o non compliance sono molto alti.

Ecco cos'è il nuovo paradigma culturale.

E i vantaggi sembrano propio essere tanti: l'attenzione all'ambiente permette all'azienda di risparmiare evitando sanzioni e costi energetici inutili per esempio, l'attenzione sul capitale umano non solo attira talenti in azienda, ma fidelizza i propri collaboratori e ne aumenta la produttività. E da ultimo non va dimenticato che oggi le attività " sostenibili" sono ben viste e sostenute dalle banche.

La Camera di Commercio di Como e Unindustria Como hanno voluto, però, anche far parlare le aziende che negli anni hanno fatto scelte sostenibili. Una bella condivisione di storie positive da parte di chi le ha costruite e vissute. Cellografica Gerosa spa, ICAM Spa, e Canepa SPA hanno raccontato non solo di come hanno scelto di essere rispettosi dell'ambiente, delle comunità o del territorio in cui le aziende sono inserite e dei Paesi fornitori di materie prime, ma anche dei vantaggi che hanno ottenuto, senza dimenticare che per arrivare alla meta il tragitto può essere anche lungo.

 

La sostenibilità incontra anche il mondo della scuola, e parte proprio da Como. La Camera di Commmercio di Como ha promosso, infatti, il progetto Eco-School grazie al quale le scuole di qualsiasi ordine o grado avranno l’opportunità di accedere ad un percorso che porterà alla conquista della Bandiera verde, una certificazione che premia la diminuzione dell'impatto ambientale della comunità scolastica e la diffusione delle buone pratiche tra i giovani, le famiglie, le autorità locali e i diversi rappresentanti della società civile. E Como è leader in Italia con questo progetto!

 

Ma la sostenibilità ambientale e la sua messa in atto passano anche dalla conoscenza del territorio, delle regole e della storia che lo caratterizzano. La Camera di Commercio di Como ha voluto quindi evidenziare e mettere a confronto - con la Tavola Rotonda "La ComoScienza" - alcune realtà del nostro territorio che diffondono conoscenze scientifiche, innovazione e rispetto dell'ambiente.

 

Insomma " Vivere meglio è bellissimo" come ci è stato ben testimoniato a Cernobbio lo scorso week end!

Sala ConferenzaSala Conferenza

 

 

La passione civile ha sempre animato Luigi Fagetti, indirizzandone la vita professionale e l'impegno sociale. Como: città sempre amata anche nei momenti di crisi.