Expo2015. Apre la "Casa dei cammini"

 

La casa dei cammini ad Expo2015. Incontri e workshop dei principali cammini italiani

Cascina Triulza: in questo padiglione dedicato alla Società Civile, al 1° piano, nello stand della Valle dei Monaci, nel giorno 10 giugno sino al primo pomeriggio e nelle intere giornate del 12, 13, 20 e 21 giugno sarà attivo un desk dedicato a chi la sostenibilità la vive anche come pratica e tutela della mobilità dolce e principalmente come riscoperta lenta, a piedi, dei luoghi e della storia. È la CASA DEI CAMMINI: uno spazio di incontri, racconti, informazioni, workshop dedicati ai principali cammini storici italiani. È un servizio della Associazione RETE DEI CAMMINI, primo (e sinora unico) network nazionale che, con le sue 25 consociate, dà voce al no-profit impegnato nella tutela e valorizzazione dei cammini storici e di pellegrinaggio.


Il calendario:

Il 10 giugno i visitatori del desk potranno incontrare la POLISPORTIVA MONTALTO di Reggio Emilia con il Cammino di San Pellegrino e la Via Matildica;
il 12 e il 13 sarà la volta della Associazione IUBILANTES con i suoi cammini dalla Sardegna – Cammino di San Giorgio Vescovo - alla Lombardia – Cammini della Regina - e della Associazione POZZO SELLA ONLUS con il Cammino minerario di Santa Barbara;
il 12 pomeriggio, con l'Associazione DI QUI PASSÒ FRANCESCO si parlerà dell'importante progetto del nuovo ostello di Assisi e nei giorni 12, 13, 20 e 21 l'incontro sarà anche con l'Associazione VIA DEGLI ABATI.
Ed ancora: il 12, fino alle ore 16.00, i volontari del CAMMINO DI SAN CARLO e della PRO LOCO di Ternengo (Biella) presenteranno il Cammino di San Carlo e animeranno la Triulza e il Decumano con una specialissima "CAMMINSCIARPA" itinerante - 50 metri di lana biellese...;
il giorno 13 IUBILANTES darà vita ad doppio workshop sull'itinerario europeo dei CAMMINI DELLA REGINA: al mattino il workshop sarà organizzato dalla Scuola Universitaria Professionale Della Svizzera Italiana (SUPSI) di Lugano; nel pomeriggio dal Politecnico di Milano – Polo di Como che darà esempi concreti di mappatura interattiva dei CAMMINI della REGINA, coinvolgendo il pubblico in un piccolo "mapParty" di prove tecniche di WebGIS partecipato.

Ma non basta. In area milanese sono previsti anche dei "FUORIEXPO" per tutti: il 20 giugno la RETE con i volontari IUBILANTES guiderà alla scoperta della Milano degli antichi pellegrini, dalla Basilica di S. Eustorgio al Nocetum (Parco Agricolo Sud Milano) lungo il Cammino dei Monaci. E il 21 giugno guiderà alla scoperta del tratto di percorso storico da Seveso ad Affori. Obiettivo? Ridare vita alla grande via storica da Coira al Po verso la via Francigena "ufficiale". Nel mese di giugno e nei prossimi mesi sono previsti bellissimi altri "FUORIEXPO" delle Consociate RETE anche al fuori del territorio lombardo.

Tutto questo la RETE DEI CAMMINI lo presenterà in anteprima giovedì 11 giugno p. v. ore 11.00, sempre in EXPO Milano 2015 presso il Padiglione Italia, Como BUSINESS CENTER (g.c. da SistemaComo 2015).


Info e contatti:

Rete dei Cammini a.p.s.
Via G. Ferrari 2, Como
Tel. 031 279684
www. retecamminifrancigeni.eu - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per i FuoriExpo: Ass.Iubilantes
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.iubilantes.eu

 

 

La passione civile ha sempre animato Luigi Fagetti, indirizzandone la vita professionale e l'impegno sociale. Como: città sempre amata anche nei momenti di crisi.