COMONEXT. NUOVO DIRETTORE GENERALE

 

Soliano, milanese: una vita professionale tra innovazione e tecnologie digitali

 

ComoNExT, il Parco Scientifico Tecnologico con sede a Lomazzo (CO), ha un nuovo Direttore generale. È Stefano Soliano, 55 anni, milanese, una vita professionale trascorsa tra innovazione, tecnologie digitali, new media e sostenibilità.
Soliano, che entrerà in carica il 2 maggio 2016, ha delineato un programma di sviluppo che definisce "4x4": 4 obiettivi strategici e 4 macro azioni tattiche.

I 4 obiettivi strategici:
- Creare un legame più stretto con ricerca e università, ospitando ad esempio corsi di alta formazione o specialistici e favorendo la divulgazione della cultura dell'innovazione;
- Sviluppare le attività sul territorio – inteso in senso ampio: non solo Como ma anche le province limitrofe e il territorio nazionale – in vari ambiti, scientifico, sociale, culturale...
- Ampliare l'apertura internazionale, rafforzando i rapporti e il networking con altri Parchi Scientifici in Europa, ma non solo, per poter offrire nuove opportunità di sviluppo alle aziende insediate e al territorio;
- Costruire per ComoNExT un'identità specifica, che lo renda riconoscibile. Questo significa lavorare per sviluppare alcune tematiche, come Internet of Things, Big Data, Neuroscienze, anche in maniera trasversale e favorendo le contaminazioni.

Le 4 azioni tattiche:

- Coinvolgimento attivo delle aziende, con incentivi in termini di servizi, per rendere ComoNExT attrattivo per loro e i loro centri di ricerca e sviluppo;

- Sviluppo del piano di marketing, che ha come obiettivo principale il rafforzamento e il riposizionamento dell'immagine di ComoNExT;

- Rafforzamento del legame con le associazioni e le istituzioni locali e nazionali;

- Selezione nella scelta delle aziende che entreranno a ComoNExT: i criteri saranno guidati dall'obiettivo della costruzione di un'identità più specifica. Al contempo, messa a punto di un'offerta di servizi per le aziende più ampi, più efficaci, più strutturati.

Il programma soggiace comunque a due vincoli imprescindibili: il raggiungimento del pareggio di bilancio così come previsto nel Piano Strategico e il completamento dei lavori relativi all'ampliamento della struttura e dei servizi annessi.

Annarita Polacchini, Presidente di ComoNExT: "A nome del Consiglio di Amministrazione di ComoNExT posso dire che siamo decisamente soddisfatti della selezione che ha portato Stefano Soliano quale nuovo Direttore Generale – commenta Annarita Polacchini, presidente di ComoNExT -. Le sue qualità umane e la sua professionalità sono un'ottima base per il rilancio strategico del Parco Scientifico Tecnologico che ci prefiggiamo nei prossimi anni".

Il nuovo Direttore Generale: "Sono onorato che la scelta si sia orientata su di me – afferma Stefano Soliano – e sono estremamente motivato a guidare un lavoro di squadra impegnativo e sfidante, ma che senz'altro ci riserverà tante soddisfazioni. Il lavoro che ci aspetta è molto ed è complesso: una sfida professionale che ho accettato con grande entusiasmo. A ComoNExT metterò il mio know how al servizio della struttura per garantirne il rilancio e lo sviluppo non solo a livello locale ma anche nazionale e internazionale".

Stefano Soliano: breve profilo professionale

Ha maturato le sue competenze manageriali dapprima alla direzione di Consorzio Software, un pool di oltre 50 aziende sparse sul territorio nazionale, operanti in ambito gestionale IBM, quindi assumendo la responsabilità della divisione Sales & Marketing di Datanord Multimedia, la prima WEB agency italiana, confluita poi nel gruppo Fullsix, oggi quotato sul mercato azionario milanese.

Ha maturato un'esperienza internazionale nell'organizzazione di "Reinventing Television", un evento dedicato ai rapporti tra Televisione, Cultura e Società, tenutosi a Parigi nel 2001.

Insieme a Datanord ha fondato e gestito in prima persona la società Proxima Net, primario business partner IBM nel settore del collaborative computing e del knowledge management, lasciata la quale, dopo la cessione ad un gruppo ICT torinese di primaria importanza nazionale, ha fondato e avviato dapprima Teleparking, quindi Drive2go, due startup milanesi impegnate nello sviluppo di sistemi innovativi tecnologici per il mondo degli ITS (Intelligent Transport System) e della mobilità sostenibile, legate professionalmente al Dipartimento di Elettronica del Politecnico di Milano.

Porta a ComoNext, oltre al suo entusiasmo coinvolgente, le sue competenze manageriali ed imprenditoriali, una visione del mondo e del business aperta all'innovazione, alla collaborazione ed all'inclusione, una curiosità innata e un impegno di ricerca verso tutto ciò che può contribuire a migliorare il quotidiano delle persone e delle imprese.

 

 

 

La passione civile ha sempre animato Luigi Fagetti, indirizzandone la vita professionale e l'impegno sociale. Como: città sempre amata anche nei momenti di crisi.