Milano. Conferenze "Nuove Voci 2016"

 

Giovani storici dell'arte dall'Università degli Studi di Milano al Museo Bagatti Valsecchi

Dal 3 marzo tornano ad animare il Salone del Museo Bagatti Valsecchi i consueti giovedì. Apre la stagione il ciclo Nuove Voci, iniziativa molto cara alla casa museo di via Gesù giunta ormai alla sua quinta edizione: tre appuntamenti con cadenza settimanale, in cui giovani storici dell'arte dell'Università degli Studi di Milano sono chiamati a presentare al pubblico gli esiti delle proprie ricerche accademiche.

L'edizione di quest'anno prende le mosse con un incontro dal titolo La traslazione di San Simpliciano: un argomento apparentemente lontano nel tempo e nello spazio, al quale danno nuova attualità fatti recenti e di grande risonanza popolare quali il trasporto e l'esposizione romana del corpo di Padre Pio; giovedì 10 marzo è la volta de I monumenti di Luigi Secchi nella Milano di Luca Beltrami, appuntamento che offre l'occasione di (ri)scoprire la storia delle opere pubbliche sulle quali i nostri occhi si posano quotidianamente. I Maestri del colore sono stati per un'intera generazione il primo approccio alla storia dell'arte e ancora oggi, dopo tanto tempo, sono uno strumento non ancora tramontato: a questi fascicoli e al loro ideatore è dedicato l'ultimo appuntamento del ciclo, giovedì 17 marzo.

L'iniziativa incoraggia il lavoro delle nuove leve di studiosi e ribadisce il nesso tra musei e università quali centri di studio e di valorizzazione del patrimonio culturale. Attraverso il progetto del Museo Bagatti Valsecchi i giovani conferenzieri hanno l'occasione di condividere al di fuori dell'ambito universitario il frutto dei propri studi, riportando così l'attenzione sull'importanza della ricerca.

L'iniziativa gode del patrocinio dell'Università degli Studi di Milano ed è resa possibile grazie al supporto di Cinzia Buccellato, amica del Museo Bagatti Valsecchi.

 

Gli appuntamenti:


3 marzo, ore 18,30

Irene Sozzi
La traslazione di San Simpliciano. Arti e apparati per una solennità milanese del tardo Rinascimento
Introduce Rossana Sacchi


10 marzo, ore 18,30

Marco Cavenago
I monumenti di Luigi Secchi nella Milano di Luca Beltrami
Introduce Giorgio Zanchetti


17 marzo, ore 18,30

Federica Nurchis
Alberto Martini (1931-1965). Una rivoluzione a fascicoli da Longhi ai Maestri del Colore.
Introduce Giovanni Agosti


Ingresso libero fino ad esaurimento posti

 

 

Museo Bagatti Valsecchi

Via Gesù 5 – 20121 Milano

T. 02 76006132 -  E. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

La passione civile ha sempre animato Luigi Fagetti, indirizzandone la vita professionale e l'impegno sociale. Como: città sempre amata anche nei momenti di crisi.