Incontri. Come si guarda un’opera d’arte

114

 

Capire e comprendere le opere d’arte. Incontro con Chiave di Volta

Come si guarda un’opera d’arte: contributi e provocazioni dalle neuroscienze
Incontro a più voci coordinato da Darko Pandakovic

Sabato 2 aprile 2016, ore 9.30-13.00
Sala Turca, Teatro Sociale, Como

L’associazione Chiave di Volta si propone di coinvolgere e rendere partecipi soci e simpatizzanti nell’apprezzare la bellezza delle opere d’arte, del paesaggio, dei luoghi che ci circondano ed in cui viviamo.
Un tema costante che accompagna le nostre visite e incontri è “come si guarda un’opera d’arte”, come la si spiega, cosa si dice, quali sono i meccanismi interiori che mettiamo in moto per apprezzare la bellezza.
Per approfondire il tema proponiamo questo incontro in cui esperti di diversi settori presenteranno l’ambito disciplinare delle neuroscienze che in questi anni hanno sviluppato ricerche in diversi settori della conoscenza.
Verrà quindi focalizzato il settore specifico delle neuroscienze applicate alla percezione dell’architettura e dell’opera d’arte.

L’opera d’arte, rispetto a chi guarda e cerca di capire, si presenta con una complessità di relazioni e messaggi di cui le neuroscienze coprono, per ora, solo un limitato settore ma le indagini in corso sono fondamentali per approfondire la nostra consapevolezza riguardo al grande, universale tema: Bello Perchè

Modalità di partecipazione
L’incontro è aperto a tutti, soci e simpatizzanti di Chiave di Volta.
La partecipazione è gratuita previa segnalazione della presenza all’indirizzo prenotazioni@chiavedivolta.org. Per maggiori informazioni 339.6186062.
Registrazioni dalle ore 9.00 – Sala Turca, Via Belllini 3, Como