Novedrate. Gli architetti e il cinema

 Locandina

Territori Cinema Architetture, ideata e organizzata dall’Ordine degli Architetti PPC di Como insieme al Lake Como Film Festival

 

Giovedì 28 aprile a Novedrate: primo incontro (fuori sede) della rassegna cinematografica  Territori Cinema Architetture, ideata e organizzata dall’Ordine degli Architetti PPC di Como insieme al Lake Como Film Festival.

La collaborazione su questo progetto nasce dal comune interesse per alcuni temi di riflessione: il rapporto tra spazi reali e la loro rappresentazione virtuale, il confronto/contrasto tra scenari urbani e paesaggio naturale, i valori e i significati dell’architettura. A partire da diversi angoli di visuale e da diverse sensibilità la rassegna mette in luce le feconde relazioni tra architettura e cinema.

La proposta è anche il terreno di incontro di  Fisionomie Lariane, progetto di ricerca sull’identità del territorio comasco a cura della Commissione Cultura dell’Ordine degli Architetti PPC Como, la scelta di proiettare i film in alcuni dei luoghi identificati nella ricerca stimola ad ulteriori riflessioni sul loro valore nel contesto del territorio comasco.

Il 28 aprile alle ore 21:00 avrà luogo la proiezione di  Playtime  di Jaques Tati presso l’ex Centro Istruzione IBM di Novedrate, ora Università e-Campus.

Novedrate

Nel film del 1967 lo sguardo poetico e politico di Tati osserva il mutamento tra antico e moderno e da innocente resistente ne scopre l'inganno e la beffa.  Un’ architettura caricaturalmente modernista scandisce le scene della gita parigina di un gruppo di turisti, sottolineando il valore contraddittorio della tecnologia nella sistematizzazione della scena urbana e degli spazi delle attività umane, ed anticipando le dinamiche del ritmo di vita dei nostri giorni.

L’architettura realizzata nel1974 dallo studio  Morassutti Associati, si caratterizza per l’innovazione tecnologica e costruttiva pensata per organizzare lo spazio di lavoro nel centro istituzionale di IBM allora leader dell’informatica a livello mondiale. Scatole sospese per i dormitori dei ricercatori, grandi open-space per ambienti di lavoro collettivi e lunghi corridoi vetrati che conducono agli spazi comuni, seguono l’andamento naturale del terreno e generano viste verso il parco della settecentesca Villa Besana. Nel 1975 l’IBM di Novedrate è stato premiato e riconosciuto come icona dell’architettura in acciaio degli anni 70.  

Precederà la proiezione un itinerario di conoscenza guidato dall’arch. Giulio Barazzetta, docente del Politecnico di Milano e autore di diversi testi riguardanti il periodo storico,  che guiderà i partecipanti alla scoperta dell’edificio.

Dove:

Università e-Campus, ex centro Istruzione IBM, via Isimbardi 10, Novedrate

https://goo.gl/maps/2pcnMS9pHQM2

Quando:

28 aprile 2016

19:00- 20:30 h: itinerario di conoscenza a cura di Giulio Barazzetta

21:00 h: proiezione  Playtime  di Jacques Tati a cura del Lake Como Film Festival. (Francia 1967, 108 min. Lingua: francese. Sub: italiano).

Novedrate

 

Ricco corredo iconografico; rigore scientifico e alta leggibilità. L'intera vicenda del Teatro comasco: architettura, artisti, spettacoli. Una storia lunga due secoli.