NodoLibri. “I cancelli erano chiusi. La situazione nelle fabbriche e gli scioperi del 1944 a Como”

44

Roberta Cairoli, Fabio Cani, Lidia Martin, I cancelli erano chiusi. La situazione nelle fabbriche e gli scioperi del 1944 a Como

Il volume, in coedizione con l’Istituto di Storia Contemporanea “Pier Amato Perretta” di Como, analizza per la prima volta in dettaglio le vicende all’interno delle fabbriche del Comasco negli ultimi anni della seconda guerra mondiale. Le condizioni di lavoro e le vicende della vita quotidiana, ricostruite grazie a una notevole mole di documentazione per lo più inedita, si saldano nella narrazione alle lotte delle maestranze che negli scioperi del marzo 1944 trovarono la loro più alta espressione, costata la deportazione di operaie e operai nei lager nazisti.

Il volume, oltre a immagini e documenti inediti, contiene testi di Roberta Cairoli, Fabio Cani, Lidia Martin,Valter Merazzi, e l’introduzione di Ivano Granata, docente all’Università degli Studi di Milano.