Incontri. Lake Como School of Advanced Studies

 

AL VIA LA QUINTA EDIZIONE DELLA LAKE COMO SCHOOL OF ADVANCED STUDIES

Ha avuto inizio martedì 25 aprile 2017, la quinta edizione della Lake Como School of Advanced Studies, eccellenza nel campo della formazione post universitaria istituita nel 2013 da Fondazione Alessandro Volta con Università dell’Insubria, Università degli Studi di Milano, Università di Milano Bicocca e Università di Pavia.

La Lake Como School, che ha sede presso lo splendido scenario di Villa del Grumello, mira a sviluppare sinergie nell’ambito del sistema della ricerca scientifica lombardo, con l’obiettivo di realizzare attività di formazione post universitaria che porta ogni anno sulle sponde del Lago di Como studiosi e ricercatori da ogni parte del mondo e dalle università più prestigiose. L'Istituto gestisce programmi scientifici chiamati "scuole" che durano in media una settimana e che diventano un punto di incontro e di studio per ricercatori e scienziati.

Dopo il grande successo dell’edizione 2016 (che ha visto quasi settecento partecipanti tra studenti e professori, di cui il 65% proveniente da istituzioni estere) per il 2017, a partire dal 25 aprile e fino al 20 ottobre, le attività didattiche e di studio della Lake Como School propongono un ampio programma di workshop, conferenze e convegni internazionali, con ben 19 scuole e cinque appuntamenti aperti al pubblico.

La scuola in corso in questi giorni a Villa del Grumello, organizzata dal Centro Internazionale di Studi Telesiani Bruniani e Campanelliani di Cosenza e l’Università degli Studi dell’Insubria, si intitola Filosofia e scienza nel rinascimento: da Giordano Bruno a Galileo Galilei”, e vuole essere una scuola-incontro sulle relazioni tra filosofia e scienza nel Rinascimento a partire da due figure centrali come quelle di Giordano Bruno e Galileo Galilei.  

> Per conoscere tutte le scuole in programma: http://lakecomoschool.org/schools/upcoming-schools 

Inoltre, dopo il successo del primo appuntamento di ieri, che ha visto la partecipazione di oltre centro persone a Villa del Grumello per il concerto dell’Ensemble Baschenis, verranno proposti incontri aperti al pubblico per celebrare il centesimo anniversario della cosmologia scientifica, a cento anni dalla pubblicazione dell’articolo di Albert Einstein “Considerazioni cosmologiche sulla teoria della relatività generale”.

CALENDARIO INCONTRI: 

27 aprile - ore 21.00
Sala degli Stemmi - Palazzo Cernezzi, Como

L’ELOGIO DELL’INUTILE
Nuccio Ordine (Università della Calabria)
Iscrizione gratuita su www.conferenza27aprile.eventbrite.it


23 maggio - ore 21.00
Sala degli Stemmi - Palazzo Cernezzi, Como

UN NOME, UN’IDEA: BREVE STORIA DEL PENSIERO COSMOLOGICO
Ugo Moschella (Università dell’Insubria)
Iscrizione gratuita su www.conferenza23maggio.eventbrite.it

25 maggio - ore 21.00
Sala degli Stemmi - Palazzo Cernezzi, Como

GEORGES LEMAÎTRE. QUEL PRETE CHE INVENTÒ IL BIG BANG
Dominique Lambert (Università di Namur)
Iscrizione gratuita su www.conferenza25maggio.eventbrite.it

30 maggio - ore 21.00Sala degli Stemmi - Palazzo Cernezzi, Como

COSA C’È NEL CIELO: IL COSMO COME LO VEDIAMO OGGI
Sabino Matarrese (Università di Padova)
Iscrizione gratuita su www.conferenza30maggio.eventbrite.it