Gnocchi rossi al pesto di maggiorana e pancetta

150

 

Gnocchi rossi al pesto di maggiorana e pancetta

INGREDIENTI

Per l’impasto:

1 kg di patate
1 uovo
300 g di farina tipo 00
130 g di triplo concentrato di pomodoro
60 g di fecola di patate
40 g di acqua
50 g di semola di grano duro
5 g di sale

Per il pesto:

100 g di grana grattugiato
130 g di olio extra vergine d’oliva
25 g di maggiorana fresca
10 g di pinoli
1 spicchio d’aglio
3 g di sale

Per il condimento:

100 g di pancetta arrotolata a fette

PROCEDIMENTO

Per realizzare gli gnocchi rossi al pesto di maggiorana e pancetta iniziate con la cottura delle patate che serviranno per gli gnocchi: lavatele accuratamente sotto acqua fresca corrente e mettetele a bollire per circa 30 minuti. Trascorso il tempo necessario, fate la prova stecchino per verificare la cottura anche all’interno.

Nel frattempo preparate il pesto di maggiorana. Sfogliate la maggiorana ponete le foglioline in un mixer: per un risultato ottimale e per ottenere un pesto di un bel colore verde brillante, potete mettere le lame del mixer in freezer prima di utilizzarle. Aggiungete alla maggiorana il formaggio grattugiato, l’aglio privato dell’anima (il germoglio interno) e i pinoli. Versate quindi l’olio a filo, il pizzico di sale e frullate fino ad ottenere un composto cremoso. Raccogliete il pesto di maggiorana in una ciotola e tenetelo da parte.

E’ il momento di procedere con la preparazione degli gnocchi di patate: disponete la farina a fontana su una spianatoia, praticate un incavo al centro e schiacciatevi le patate ancora calde. Amalgamate con le mani, poi aggiungete l’uovo e il sale. Versate il triplo concentrato di pomodoro in una ciotola diluitelo con dell’acqua e versatelo sull’impasto. Incorporatelo impastando energicamente aiutandovi, se necessario, con un tarocco, aggiungendo anche della fecola di patate fino ad ottenere un composto liscio e compatto. Dividete l’impasto in pezzi e modellate dei filoncini dello spessore di circa 2-3 cm; tagliate gli gnocchi con l’aiuto di un tarocco o di un coltello e passateli, infine, sul rigagnocchi spolverizzato con farina o semola per ottenere la caratteristica rigatura.

Man mano che procedete con la preparazione degli gnocchi, disponeteli ben distanziati su un vassoio infarinato. Nel frattempo, tagliate la pancetta a striscioline e rosolatela in padella senza aggiungere altri grassi. Portate a bollore abbondante acqua salata e lessatevi gli gnocchi. Ci vorranno solo pochi minuti e quando gli gnocchi saliranno in superficie, scolateli con una schiumarola e trasferiteli in una ciotola con del pesto di maggiorana precedentemente preparato. Versate nei piatti da portata un po’ di pesto di maggiorana a specchio e adagiate gli gnocchi. Quindi completate il piatto con la pancetta croccante e servitelo ben caldo.

 

Fonte: Giallozafferano.it