Expo – Stories al Grumello

193

Expo a Como: cento partecipanti all’incontro con i rappresentanti di Expo.

Como a lezioni di Expo. Nonostante le condizioni meteo proibitive e l’orario lavorativo (e il giorno estivo, almeno sul calendario), quasi cento persone – tra rappresentanti di imprese, operatori culturali, associazioni, studenti, semplici curiosi – sono accorse (martedì 29 luglio ndr) a Villa del Grumello per assistere alla prima tappa di Expo – Stories, il progetto di comunicazione curato dal social team di Expo.

L’appuntamento comasco – primo di una lunga serie che porterà fino ad aprile i temi dell’Esposizione Universale in tutte le regioni italiane – è stato organizzato da Expo in collaborazione con SistemaComo2015, Accademia Galli e Teatro Sociale. Un appuntamento suddiviso in tre momenti che – nonostante si sia protratto per più di quattro ore – ha visto la partecipazione attiva e interessata dei presenti, vogliosi di incontrare e interagire con Expo, molto spesso percepito come un soggetto inavvicinabile e a noi lontano.

Le tre stories – introdotte da Salvatore Amura e da un videomessaggio di Barbara Minghetti, che hanno illustrato le varie iniziative che il sistema territoriale sta intraprendendo  – hanno toccato vari aspetti che ruotano intorno al grande appuntamento che avrà inizio il 1 maggio 2015, come i temi che verranno affrontati nei vari padiglioni e cluster tematici, come sfruttarne le opportunità (soprattutto per le aziende) e in che modo il social team di Expo lavora per veicolare verso il maggior numero di pubblico tutti questi aspetti.

I due relatori – Giacomo Biraghi e Stefano Mirti – hanno saputo raccontare efficacemente ciò che fino ad ora da Milano non era pervenuto in maniera così convinta.

In particolar modo Biraghi – leader degli Expottimisti e ispiratore dei Tavoli Tematici Expo – è riuscito a trasmettere quel pathos che ancora oggi manca quando si parla di Esposizione Universale, in chi non ha le idee chiare di cosa sarà l’Expo 2015 a Milano, ma anche in quegli inguaribili pessimisti sulla riuscita dell’evento milanese.

Collegati anche a FB
Collegati a E015