“Dialoghi di scultura” a Lugano

Alla Gipsoteca Gianluigi Giudici di Lugano, a partire da sabato 26 gennaio, in mostra le opere di Aldo Ferrario, Gabriela Spector e Gianmarco Torriani

260

Sabato 26 gennaio, alle ore 17, si terrà l’inaugurazione della mostra “Dialoghi di scultura 2″, presso la sede della Gipsoteca Gianluigi Giudici, in via Riva Caccia 1, a Lugano.
La mostra sarà visibile fino al giorno 11 maggio, da mercoledì a sabato, dalle 14.00 alle 18.00.

“Dialoghi di scultura 2” vede in mostra le opere di:
Aldo Ferrario, artista di Carona, dove opera e vive, si è formato alla Kunstgewerbeschule a Zurigo e poi all’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano;
Gabriela Spector, argentina di nascita, ha operato per alcuni anni in Italia dove ha perfezionato la tecnica scultorea, per stabilirsi infine in Canton Ticino nel 1994;
Gianmarco Torriani, dopo gli studi alla CSIA di Lugano e all’Accademia di Belle Arti di Brera, ha avuto significative esperienze artistiche a New York che lo hanno condotto a una ricerca varia fatta di tecniche e materiali differenti.

Scarica il PDF con tutte le informazioni sull’esposizione:
Dialoghi_di_scultura_2

Alcune immagini: