Come ci si prepara a Villa Carlotta?

146

Anche Villa Carlotta aderisce alla campagna #restiamoacasa ma alcuni piccoli lavori continuano…

In giardino

La primavera è iniziata e con il suo arrivo è doveroso intraprendere qualche lavoro in giardino per mantenere ordine e bellezza per la prossima apertura al pubblico. Così i nostri giardinieri, con le dovute distanze e precauzioni, si sono dedicati a diverse aree del giardino, partendo dalle potature di diverse essenze, per poi occuparsi della disinfestazione delle conifere dalla fastidiosa processionaria, un lepidottero che ama il fogliame di pini e simili compromettendone il ciclo vitale.
Gli agrumi dei tunnel nel giardino all’italiana finalmente possono godere del sole e della pioggia, essendo stata rimossa la copertura che li ha protetti dalle fredde temperature dell’inverno.
Nuove piantumazioni sono in corso per sorprendere chi da tempo conosce gli angoli del nostro ampio parco con i suoi 8 ettari di varietà botaniche.
Tutto sarà pronto per l’apertura!

In museo

Anche in museo non mancano i piccoli lavori di manutenzione e di preparazione per consentire una visita gradevole.
Gli arredi vengono spolverati, le argenterie lucidate, i pavimenti storici in seminato puliti e cerati. Vengono preparati anche gli spazi che ospiteranno le esposizioni temporanee pensate per aggiungere ulteriore valore alla visita a Villa Carlotta.

E, per i bambini, qualche gioco da poter fare anche da casa: https://www.villacarlotta.it/it/eventi/giocando-si-impara