Arte. “Angoscia. Vertigine di Libertà” al Broletto

La personale di Santi Sindoni

204

Sabato 9 febbraio si inaugura, presso lo spazio espositivo del Broletto a Como, la mostra personale di Santi Sindoni dal titolo “Angoscia. Vertigine di Libertà”.

Sindoni è un po’ l’eroe dei due mondi, fisici e metafisici, dell’anima e di una esistenza vissuta pericolosamente, testimone di una Bellezza che salva, prode guerriero di una realtà senza tempo, emblema di contraddizioni epocali, che annullano le distanze, nelle quali ci si imbatte inesorabilmente, con l’unico naufragio possibile nella consapevolezza che la coerenza è il labirinto di chi non alza lo sguardo, di chi pensa che l’essere umano detenga soluzioni esatte.

L’angoscia è il tema della sua mostra a Como, ma è il tema di ogni uomo, a partire dal primo uomo, Adamo, allorché deve decidere dell’uso della sua libertà, e la scelta infelice inizia una storia che continua, in una sorta di tunnel nel tempo e nello spazio, dove regna l’imperfezione, perché l’Ego copre la Luce, le impedisce di penetrare, nega l’Amore, che non prevede possessi, ma solo un’offerta generosa e incondizionata di se stessi agli altri e a Dio, in quanto esiste un solo destino di Bellezza che accomuna tutti gli esseri viventi e il creato, al di fuori del quale c’è la divisione, un tragitto delimitato dalle frontiere inesorabili della nostra miseria, frutto della paura di diventare liberi.

Inaugurazione sabato 9 febbraio 2019 ore 18
Broletto, piazza del Duomo, Como

Orari
Martedì – domenica: 10.00/12.30 e 14.30/18.00- lunedì chiuso

Ingresso libero